Morfologia Dentale - Estetica E Funzione | Gori | Quintessenza | Libro di Odontoiatria - Libreria Universitaria online

Morfologia Dentale - Estetica E Funzione

Spedizione Gratuita

Consegnato in: 10-12 giorni lavorativi

€ 175.00

FIDELITY CARD & ASSOCIATI - Sconti EXTRA

Ogni acquisto ti permette di risparmiare. Accedi o Registrati per visualizzare il prezzo a te riservato

Prezzo Differente in Sede

Il prodotto in sede potrebbe avere un prezzo ancora più basso.

Tags: libri di Odontoiatria, testi di Quintessenza,acquista libri di Odontoiatria, sconto su Morfologia Dentale - Estetica E Funzione, spedizione gratuita su Morfologia Dentale - Estetica E Funzione, libri di Gori,libri di Quintessenza, testi di Quintessenza,libri di Odontoiatria, testi di Odontoiatria,libri universitari,
Autori:
Volume:

unico

Edizione:

2017

Pagine:

336

EAN13:

9788874920471

Editore:

Quintessenza

Argomento:

Odontoiatria,

Dalla prefazione... 
Quest’opera è stata realizzata tenendo presenti le necessità degli studenti di odontoiatria che ho avuto modo di frequentare sino dagli anni Ottanta in Roma. La conoscenza dell’anatomia è alla base della nostra attività in quanto ci troviamo ad operare su tessuti vitali le cui caratteristiche vanno tenute costantemente presenti quando operiamo. Lo studio del corpo umano è sempre stato per l’uomo motivo di interesse sia al fine di trovare soluzioni per debellare un male che risposte a domande profonde legate alla nostra esistenza. Gli egizi ed i greci lo rappresentavano applicando le regole del ritmo, inteso come proporzione tra le parti attraverso la ripetizione di moduli, per sottolineare l’importanza sia della loro correlazione che delle singole caratteristiche nel formare l’intero, considerato nella forma, dimensione, luce e colori. Questi concetti verranno poi continuamente ripresi dagli artisti di ogni epoca in ogni campo. Con il nostro operato, che porta a ripristinare le forme, la funzione e l’estetica dentale nei settori anteriori, dobbiamo avere come fine l’armonia dell’insieme che è stata persa. Si tratta di una sfida, in quanto spesso possono entrare in gioco molti più elementi di quanti ne possiamo cogliere ad una osservazione iniziale, derivandone sorrisi falsi in volti non naturali, come può accadere, ad esempio, nel ricercare fortemente una simmetria perfetta tra il lato destro e sinistro della bocca quando minimi particolari trascurati ne escludevano in quel caso l’esigenza. Le singole parti vanno pertanto ben conosciute, per se stesse e nei loro stretti rapporti. Nel libro descrivo così sia in schema che in modo analitico i singoli elementi dentali, per poi considerarli nel loro insieme nei capitoli riguardanti l’analisi estetica, dove vengono elencati i principali parametri, l’occlusione, valutando il loro rapporto con i tessuti che strettamente li supportano, come le mascelle, i muscoli, i legamenti, le articolazioni e a quelli che li circoscrivono, rappresentando le tre cornici naturali del dente: parodonto, labbra, viso. La vita del dente è nel suo interno, dove i canali e le cavità pulpari mostrate nel capitolo riguardante l’endodonto assumono le forme relative alle diverse tipologie dentali. Le tabelle proposte possono essere un aiuto nelle fasi cliniche per riportare alla mente i dati utili alla terapia. Sempre dall’interno del dente nasce il suo colore e questo va tenuto presente durante la stratificazione dei materiali nella terapia ricostruttiva, argomento del quale ho voluto comunque mostrare alcune fasi e possibilità esecutive per collegare le conoscenze anatomiche alla clinica. Nella parte finale del capitolo sull’analisi estetica, argomento introdotto a conclusione della parte teorica del libro per sottolineate il fatto che il nostro operato deve essere finalizzato al ripristino di un equilibrio sia funzionale ma anche estetico, ho inserito diversi schemi sulle disarmonie relative al gruppo dentale frontale. Tra questi, nella “Classificazione DIVE”, risultato del mio lavoro nel campo dell’estetica, vengono considerati tre parametri relativi a ciascun elemento anteriore in modo di poter elaborare una diagnosi estetica il più possibile corretta, fondamento di quella che sarà la successiva terapia. L’esigenza nasce dalla vera difficoltà diagnostica dei casi complessi dove, per esempio, è problematico stabilire se un dente presenta una lieve recessione o si tratta invece di un’estrusione dentale con usura del margine, come lo stesso avviene nel determinare, con l’esame dento-labiale (le “quattro chiavi”) e le prove fonetiche, la posizione che dovranno assumere i bordi di due futuri centrali superiori e, di conseguenza, i corretti rapporti dento-labiali. Il confine decisionale può essere sottile e la strada da percorrere con abilità rappresenta la vetta da raggiungere. I capitoli finali che riguardano le esercitazioni pratiche di disegno e scultura sono la conseguenza di essere cresciuto tra i disegni a carboncino e l’odore di umido della creta con la quale nostra madre, mia e di mio fratello Giuseppe, modellava le sue sculture nei ritagli di tempo che la nostra infanzia poteva concederle. Quel periodo mi ha fatto capire che l’esercizio del disegno e della modellazione ci permette di approfondire e tenere più facilmente a mente le nostre conoscenze anatomiche poiché vengono evidenziati molti particolari che non verrebbero colti in altro modo. Possiamo dire in ultima analisi che conosciamo il volto di qualcuno se lo abbiamo disegnato o ancor meglio modellato e questo vale anche per i denti. Buon lavoro!

Per richiedere ulteriori informazioni su questo prodotto puoi contattarci direttamente da qui.

Scrivici per maggiori informazioni su questo prodotto

Nome:

Email:

Testo:

Testi e libri cercati spesso in Odontoiatria
Ultimi libri e testi di della casa editrice Quintessenza